Nel 2021 parte del rifugio è stato acquisito da Etna Republic che si occupa di organizzare esclusive escursioni sull’Etna. Il rifugio Santa Barbara si propone quindi come punto di riferimento del versante sud ovest dell’Etna. A partire dalla quota di 1750 vengono condotte escursioni da Guide Vulcanologiche o Guide Alpine abilitate e regolarmente iscritte al Collegio Regionale delle Guide Alpine e Vulcanologiche della Sicilia.

Le Guide vivono quotidianamente sul vulcano e ne conoscono le peculiarità geologiche nonché le storie che rendono indissolubile il legame tra l’Etna e le sue genti. Oltre ad avere una conoscenza dettagliata del territorio siamo professionisti specializzati nell’approccio ai fenomeni eruttivi, garantendo la mitigazione del rischio vulcanico connesso all’escursione.

  • Vieni con noi alla scoperta dei segreti dell'Etna: itinerari e percorsi a partire da quota di 1750 mt.

    Francesco CiancittoReferente Guida Vulcanologica


ETNA REPUBLIC

Vogliamo valorizzare il territorio attraverso la corretta divulgazione delle informazioni.

La passione è la nostra chiave di lettura, ciò che ci anima e ci spinge ogni giorno a fare sempre meglio il nostro lavoro. Siamo Guide Alpine e Vulcanologiche, ci poniamo come interlocutori qualificati per le escursioni sul versante sud-ovest dell’Etna. La nostra è una strada ormai tracciata, non prendiamo scorciatoie. Crediamo nel nostro lavoro e offriamo una selezione di escursioni attraverso una continua ricerca del territorio. Approfittiamo al meglio di ciò che ci circonda mettendoci del nostro, l’esperienza di anni, di incontri e di luoghi da tramandare ai nostri figli.

Lo staff

Etna Republic

Tutte le escursioni vengono condotte da Guide Vulcanologiche o Guide Alpine abilitate e regolarmente iscritte al Collegio Regionale delle Guide Alpine e Vulcanologiche della Sicilia, uniche figure professionali riconosciute dallo Stato per la conduzione di gruppi in ascensioni ed escursioni sui vulcani (Legge 2 Gennaio 1989, n.6 e successiva Legge Regionale n.28 del 06/04/1996).

Le Guide vivono quotidianamente sul vulcano e ne conoscono le peculiarità geologiche nonché le storie che rendono indissolubile il legame tra l’Etna e le sue genti. Oltre ad avere una conoscenza dettagliata del territorio sono professionisti specializzati nell’approccio ai fenomeni eruttivi, garantendo la mitigazione del rischio vulcanico connesso all’escursione. Si ricordi che le escursioni presso le aree attive del vulcano presentano sempre una percentuale di rischio ineliminabile.

Il gruppo guide di Etna Republic ha come referente la Guida Vulcanologica F. Ciancitto e ha stabilito il loro punto base presso le storiche Case Santa Barbara, situato a circa 1800m di quota nel cuore di Piano Vetore, a piedi dei crateri sommitali dell’Etna.

Francesco Ciancitto



Referente per Etna Republic. Dal 2017 è Guida Vulcanologica del Collegio Regionale Guide Alpine e Vulcanologiche della Sicilia.

Mi presento

Francesco Ciancitto nasce da genitori siciliani a Chiavenna nel 1979, dove trascorre pochi anni della sua infanzia, respirando il profumo delle montagne che tornerà a ricercare in Sicilia vent’anni dopo. Cresciuto a Catania, dove si laurea nel 2006 in ingegneria elettronica, coltiva la passione per la montagna a partire da quella di casa sua, l’Etna. Nel 2009 concilia gli studi con la passione iniziando a collaborare con l’INGV presso l’Osservatorio Etneo di Catania, con mansioni inerenti al monitoraggio vulcanico di Etna, Stromboli e Vulcano. Nel 2018 consegue il PhD in Elettronica applicata con una tesi sui sistemi di monitoraggio vulcanico tramite telecamere termiche.

Dicono di me

I viaggi in mountainbike e a piedi lo portano per diverse volte in Islanda e gli permettono di affacciarsi sui vulcani dell’Indonesia e delle Canarie. Vive con passione il legame tra l’Etna e la sua gente, trascorrendo la gran parte del suo tempo alla ricerca degli angoli meno noti del vulcano, solcando le colate laviche che hanno scandito il tempo delle varie generazioni, sfiorando il passato: d’estate con gli scarponi, d’inverno con gli sci.